Google: presentati i nuovi Pixel 3a, la tecnologia di Big G ad un prezzo alla portata di tutti [GALLERY]

I nuovi smartphone di Google: Pixel 3a e Pixel 3a XL, prezzi da medio gamma e foto al top per i due nuovi dispositivi che vogliono imporsi sul mercato

/
MeteoWeb

Nel corso della conferenza I/O 2019, Google ha lanciato due nuovi smartphone: Pixel 3a e Pixel 3a XL versioni più economiche dei fratelli maggiori lanciati nel 2018.

Il design è quello tipico della serie Pixel con una scocca a due toni, le colorazioni disponibili tre: nero, bianco e viola tenue.
Le batterie sono da 3000 mAh per il 3a e da 3700 mAh per il fratello maggiore 3a XL, con una carica rapida che promette 30 ore con una singola ricarica e 7 ore con una ricarica rapida da 15 minuti.
I display salvo le dimensioni sono identici per tecnologia (OLED) e definizione. Uguale memoria RAM (4GB) e lo spazio di archiviazione (64GB).
Le fotocamere sono il reparto dove Google si è impegnata di più. Quella principale è da 12 megapixel e quella frontale da 8 Mp. La qualità non risiede tanto nell’hardware quanto nel software di elaborazione messo a appunto da Google, che con l’ausilio dell’intelligenza artificiale dovrebbe permettere di avere risultati simili ai Pixel 3 anche se a un prezzo più abbordabile.
Per i nostalgici, il Pixel 3a ha un attacco Jack da 3,5 mm che sembra destinato a scomparire. Tra le nuove funzioni disponibili, c’è la versione in realtà aumenta di Maps, testata nei mesi scorsi.

I prezzi, finalmente nota non troppo dolente, partono da 399 euro per il 3a  che ha un display da 5,6 pollici e 479 euro per la versione XL da 6 pollici. Per quanto riguarda la disponibilità è immediata da oggi anche in Italia, sullo store di Google.