Previsioni Meteo Aprile, clamorosa rottura stagionale: Tempeste di Primavera sull’Italia, gelo in Europa con neve a Londra e Parigi

Previsioni Meteo Aprile, gli ultimi aggiornamenti dei modelli meteorologici confermano la tendenza al forte maltempo sull'Italia a partire dalla prossima settimana. Le mappe e i dettagli

  • Domenica 7 Aprile
    Domenica 7 Aprile
  • Sabato 30 Marzo
    Sabato 30 Marzo
  • Domenica 31 Marzo
    Domenica 31 Marzo
  • Lunedì 1 Aprile
    Lunedì 1 Aprile
  • Martedì 2 Aprile
    Martedì 2 Aprile
  • Mercoledì 3 Aprile
    Mercoledì 3 Aprile
  • Giovedì 4 Aprile
    Giovedì 4 Aprile
  • Venerdì 5 Aprile
    Venerdì 5 Aprile
  • Sabato 6 Aprile
    Sabato 6 Aprile
  • Domenica 7 Aprile
    Domenica 7 Aprile
  • Lunedì 8 Aprile
    Lunedì 8 Aprile
  • Sabato 30 Marzo
    Sabato 30 Marzo
  • Domenica 31 Marzo
    Domenica 31 Marzo
  • Lunedì 1 Aprile
    Lunedì 1 Aprile
  • Mercoledì 3 Aprile
    Mercoledì 3 Aprile
  • Giovedì 4 Aprile
    Giovedì 4 Aprile
  • Venerdì 5 Aprile
    Venerdì 5 Aprile
  • Sabato 6 Aprile
    Sabato 6 Aprile
  • Domenica 7 Aprile
    Domenica 7 Aprile
  • Lunedì 8 Aprile
    Lunedì 8 Aprile
/
MeteoWeb

Previsioni Meteo Aprile – Dopo un bimestre (Febbraio-Marzo) eccezionalmente secco e soleggiato su gran parte d’Italia e soprattutto al Centro/Nord dove fiumi e laghi si trovano ai minimi storici al punto che il lago di Pontechianale ha restituito i ruderi della “borgata fantasma”, la situazione meteo cambierà clamorosamente nella prima settimana di Aprile quando si verificherà una vera e propria “rottura” stagionale.

Marzo, infatti, si sta concludendo con un weekend anticiclonico con temperature miti in tutt’Italia (Domenica avremo picchi di +25°C al Centro/Nord e massime fino a +20/+21°C anche sulle coste del Sud dove negli ultimi giorni ha fatto più freddo) ma la prossima settimana lo scenario meteorologico verrà stravolto da nuove ondate fredde che riporteranno l’Inverno in Europa: tra Martedì 2, Mercoledì 3 e Giovedì 4 Aprile, infatti, torneranno gelo e neve sulle isole Britanniche e in Francia, al punto che nevicherà in pianura. Persino Londra e Parigi potranno imbiancarsi fuori stagione.

Sull’Italia ci aspettiamo un peggioramento diffuso e generalizzato delle condizioni meteo già da Martedì 2, in modo graduale, con nuvolosità in aumento e piogge inizialmente deboli su tutte le Regioni. Poi, tra la serata di Mercoledì 3 e durante la giornata di Giovedì 4, il maltempo si concentrerà sul Centro/Nord con abbondanti nevicate sulle Alpi e sull’Appennino settentrionale (in Liguria e sui rilievi Tosco/Emiliani) inizialmente solo oltre i 1.300 metri, ma in calo nella giornata di Giovedì fino agli 800900 metri di altitudine. Al Sud, invece, avremo qualche giorno di scirocco.

La prospettiva per il primo weekend di Aprile, tra Sabato 6 e Domenica 7, è quella di una violenta tempesta invernale nel cuore del Mediterraneo con forte maltempo al Sud ma senza freddo (pioverebbe anche ad alta quota sulle vette degli Appennini). Al momento si tratta comunque di un’eventualità a medio termine, che avrà quindi bisogno di ulteriori conferme nei prossimi aggiornamenti. Resta comunque delineata la tendenza alla rottura stagionale con un netto guasto del tempo sull’Italia e l’arrivo di forti piogge e tempeste primaverili dopo un lungo periodo di caldo e siccità anomale tra Febbraio e Marzo.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play