Maltempo, il Comune di Asti: on line i moduli per censire danni

Sono sul sito web del Comune di Asti i moduli per il censimento dei danni dovuti alla piena del fiume Tanaro di venerdì scorso, durante il maltempo

Sono sul sito web del Comune di Asti (www.comune.asti.it) i moduli a disposizione di privati ed enti per il censimento dei danni dovuti alla piena del fiume Tanaro di venerdì scorso. Lo rende noto il sindaco di Asti, Fabrizio Brignolo. Il censimento “è stato avviato dalla Regione Piemonte – spiega Brignolo – al fine di richiedere lo stato di calamita’ ed eventualmente verificare la possibilita’ di ottenere indennizzi. Il primo cittadino invita gli astigiani che hanno avuto danni “a compilare i moduli e inviarli direttamente alla Regione, oppure consegnarli presso la segreteria dell’assessorato alla Protezione Civile al secondo piano di Palazzo Mandela di Asti”. La compilazione, pero’, “corredata di fotografie” fa sapere Brignolo, “non significa ancora che saranno automaticamente riconosciuti degli indennizzi: i risultati del censimento saranno valutati dai competenti organismi statali preposti a dichiarare la calamita’ naturale e a eventualmente proporre lo stanziamento di fondi per indennizzi da parte del parlamento. E’ quindi importante che tutti i danni siano segnalati”.