Allerta Meteo, nuovo peggioramento sull’Italia nel giorno delle elezioni politiche: sarà un Lunedì di maltempo in tutto il Paese

Allerta Meteo, nuovo peggioramento in atto sull'Italia nel giorno delle elezioni politiche: piove in Sardegna, fenomeni in estensione da ovest al resto del Paese. Le mappe e i dettagli

Allerta Meteo – Il maltempo concede qualche ora di tregua all’Italia ma un nuovo peggioramento avanza da ovest nel giorno delle elezioni politiche. In Sardegna sono già in atto delle precipitazioni che nelle prossime ore si estenderanno al resto del Paese. Intanto il clima è mite, tipicamente primaverile, non solo in Sicilia ma anche nel resto d’Italia con un sensibile aumento termico al Nord/Est dove dopo molti giorni di gelo è tornato a splendere il sole e la colonnina di mercurio è tornata su valori consoni alle medie del periodo. Le temperature hanno raggiunto fino al momento +23°C a Gela, Noto, Comiso e Mazzarone, +22°C a Scicli, +21°C a Siracusa, Sciacca, Licata e Ispica, +20°C a Trapani, Caltanissetta, Modica, Agrigento e Augusta, +19°C a Palermo, Catania, Cosenza e Gallipoli, +18°C a Reggio Calabria e Catanzaro, +17°C a Taranto e Crotone, +16°C a Cagliari, Caserta e Benevento, +15°C a Napoli, Salerno e Avellino, +14°C a Roma, Perugia, Pisa e Latina, +13°C a Firenze e Merano, +12°C a Genova, Trieste, Trento, Udine e Prdenone.

Nel pomeriggio il peggioramento proveniente da ovest si estenderà dalla Sardegna (dove continuerà a piovere forte fino a sera) alla Sicilia occidentale e a Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania e Puglia settentrionale, tutte zone in cui avremo delle piogge a tratti intense.

Domani, Lunedì Marzo, il maltempo si estenderà a tutt’Italia con forti piogge soprattutto al Centro/Sud, in modo particolare tra Lazio, Campania e Calabria tirrenica. Le temperature rimarranno elevate, pioverà anche ad alta quota sull’Appennino con rischio di frane, esondazioni e straripamenti. Massima attenzione. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: