Aereo Egyptair: satellite ESA avvista una chiazza d’olio [FOTO]

  • Copyright: contains modified Copernicus Sentinel data [2016], processed by ESA & Sentinel-1 Mission Performance Centre
    Copyright: contains modified Copernicus Sentinel data [2016], processed by ESA & Sentinel-1 Mission Performance Centre
  • Copyright: contains modified Copernicus Sentinel data [2016], processed by ESA & Sentinel-1 Mission Performance Centre
    Copyright: contains modified Copernicus Sentinel data [2016], processed by ESA & Sentinel-1 Mission Performance Centre
/
MeteoWeb

Il satellite radar Sentinel-1A ha rilevato una macchia d’olio nel Mar Mediterraneo orientale (in un punto a 33 gradi e 32 minuti di latitudine nord e 29 gradi e 13 minuti di longitudine ovest), nella stessa zona in cui è scomparso il volo EgyptAir MS804 in volo da Parigi al Cairo. L’immagine è stata acquisita da uno dei satelliti radar della costellazione Copernicus ieri alle ore 18 ora italiana ed è stata immediatamente girata alle alle autorità competenti per supportare le operazioni di ricerca.

La foto, chiarisce l’ESA, non fornisce però alcuna garanzia che la chiazza sia legata all’incidente.

Il satellite Sentinel-2A ripasserà sopra la stessa area il 22 maggio, e gli esperti analizzeranno le immagini raccolte alla ricerca di ulteriori indizi.