Maltempo in Sicilia, alluvione in atto a Catania: picchi di oltre 200mm, la situazione sta degenerando [LIVE]

MeteoWeb

Situazione sempre più critica nella Sicilia orientale dove continua a diluviare senza sosta ormai da ieri sera. Augusta è la località più colpita: dopo i 130mm di ieri, stamattina sono caduti altri 170mm di pioggia per un parziale del peggioramento che ha già raggiunto i 300mm, ma ancora pioverà moltissimo tra stasera, domani, giovedì e venerdì. In città la situazione è critica con allagamenti ovunque.

Nel pomeriggio ha ripreso a piovere in modo molto pesante ad Acireale, dove già stamattina erano caduti 140mm di pioggia: adesso siamo a 207mm giornalieri e la pioggia non accenna a diminuire. Ma sta diluviando in tutto l’hinterland etneo, a Catania e in provincia: abbiamo 181mm a Canalicchio, 175mm a San Giovanni La Punta Nord, 173mm a Trappeto, 166mm a San Gregorio, 152mm a Trecastagni, 131mm a Valverde, 94mm a San Giovanni Galermo, 75mm a Pedara, 66mm a Mascalucia, 62mm a Nicolosi, 46mm a Linguaglossa, 40mm a Nunziata di Mascali, 39mm a Sant’Agata Li Battiati, 38mm a Belpasso, 34mm a Catania Ognina, 31mm ad Acitrezza.

VMIContinua a diluviare anche nell’estremo Sud/Est dell’isola, con 82mm di pioggia giornalieri a Pachino, 18mm a Noto e Ispica, 15mm a Modica. Piove anche nell’estremo Sud dell’isola con 18mm ad Agrigento, 15mm a Licata e addirittura 26mm a Pantelleria nel cuore del Canale di Sicilia.

Cresce la preoccupazione per le prossime ore, in vista della nuova intensificazione delle piogge attesa per la sera/notte e poi soprattutto per tutta la giornata di domani, Mercoledì 7 Dicembre. La situazione sta già degenerando con le piogge alluvionali in atto a Catania, ma il peggio del maltempo sarà appunto nella giornata di domani.

Allerta Meteo Sicilia, scuole chiuse in molti comuni

allerta meteo siciliaAvviso di allerta meteo arancione della Protezione civile regionale in mezza Sicilia, nelle province di Catania, Messina, Siracusa e Ragusa. Lo stato di preallarme indica il peggioramento delle condizioni meteorologiche nelle prossime 24-36 ore. Il sindaco di Aci Castello Filippo Drago, in considerazione delle abbondanti piogge che stanno cadendo, “a seguito di ulteriore valutazione in merito alle condizioni metereologiche previste per domani”, ha disposto la sospensione dell’attivita’ didattica nelle scuole del territorio comunale. Istituti chiusi anche a Viagrande, sempre nel Catanese: l’amministrazione invita la cittadinanza a uscire di casa “solo in caso di urgente necessita'”. Stessa decisione ad Acireale: “Le scuole rimarranno chiuse – spiega il sindaco Roberto Barbagallo – non occorre comunque allarmarsi. Domani insieme ai tecnici del Comune verificheremo lo stato delle nostre scuole”. Ma a seguito delle forti piogge nell’area jonica-etnea, avverte: “Fate attenzione negli spostamenti e state lontani da strade vicine ai torrenti, in particolare il Lavinaio-Platani e il Peschiera”. Scuole chiuse anche a Pedara, Aci Catena, Aci Sant’Antonio e Giardini Naxos.

CNMC_LAM_201612061745_ITALIA_IRLI@@@@_@@@@@@@@@@@@_@@@_000_@@@@La nuova ondata di Maltempo ha già colpito oggi anche Augusta e Siracusa: anche qui le strade invase dall’acqua hanno costretto i vigili del fuoco e le strutture locali di Protezione civile a numerosi interventi. Arterie diventate fiumi, allagamenti di negozi e abitazioni sono segnalati in varie zone. Domani scuole chiuse anche ad Augusta. Difficolta’ anche sull’autostrada Catania-Messina. Il Comune di Catania precisa che, nella giornata di domani, le scuole saranno regolarmente aperte. Il Centro funzionale multirischio regionale della Protezione civile ha infatti emanato un bollettino di allerta meteo con codice di rischio idrogeologico arancione.

Allerta Meteo Sicilia, situazione critica lungo la fascia Jonica: scuole chiuse Mercoledì 7 Dicembre, ecco dove [ELENCO LIVE]

Ecco le pagine utili per monitorare la situazione in tempo reale: