Salute, Iss: “Al via il primo corso di alta formazione sull’autismo”

Sono 100 i dirigenti medici neuropsichiatri, psichiatri e psicologi che saranno formati e aggiornati attraverso il primo Corso Analisi del comportamento applicata al disturbo dello spettro autistico organizzato dall'Istituto superiore di sanita' (Iss)

MeteoWeb

Sono 100 i dirigenti medici neuropsichiatri, psichiatri e psicologi che saranno formati e aggiornati attraverso il primo Corso Analisi del comportamento applicata al disturbo dello spettro autistico organizzato dall’Istituto superiore di sanita’ (Iss). La prima lezione si e’ tenuta oggi presso l’Iss ma saranno coinvolte anche le sedi della IULM di Milano e dell’Universita’ Federico II di Napoli da settembre 2019 a maggio 2020, a seconda della provenienza geografica dei partecipanti, rappresentanti di tutte le Aziende Sanitarie delle Regioni e Province Autonome italiane.

L’obiettivo del corso, che prevede due moduli specifici, uno per l’eta’ evolutiva e uno per l’eta’ adulta, e’ quello di formare e aggiornare i dirigenti del servizio sanitario nazionale e renderli capaci di valutare, sulla base delle specifiche caratteristiche di una persona nello spettro, l’appropriatezza, l’accuratezza e l’efficacia stessa degli interventi messi in campo.

“E’ necessario restituire al servizio Sanitario Nazionale – dice Maria Luisa Scattoni, coordinatrice dell’Osservatorio Nazionale Autismo dell’Iss – un ruolo centrale nelle fasi di diagnosi e follow-up delle persone con autismo rendendo i professionisti del Servizio Sanitario Pubblico capaci di tutelare le persone nello spettro e le loro famiglie da interventi inappropriati o inaccurati”.