Maltempo Venezia: turni notturni per difendere San Marco dalla marea

Il maltempo che sta interessando gran parte d'Italia preoccupa a Venezia, dove in serata è prevista nuovamente alta marea

MeteoWeb

Il maltempo che sta interessando gran parte d’Italia preoccupa a Venezia, dove in serata è prevista nuovamente alta marea. La procuratoria della Basilica di San Marco di Venezia ha già predisposto turni di guardia fino a tarda notte per difendere la cattedrale, quanto più possibile, dall’eccezionale acqua alta che si sta registrando in queste ore. Già inondato dall’acqua nella tarda mattinata di oggi il nartece, la parte iniziale della Basilica.

“E’ andata meno peggio di quanto temessimo – ha fatto sapere all’AGI la Procuratoria della Basilica – nel senso che era stato annunciato un livello di 140 centimetri e fortunatamente si e’ fermato 10, 15 centimetri in meno”.

Il nartece, già inondato e danneggiato dall’alta marea dell’ottobre dello scorso anno, viene allagato con maree superiori ai 110 ma fino a 150 centimetri resta al sicuro il resto della Basilica, parte dedicata alle funzioni religiose e al culto. Esiste un sistema di protezione dall’acqua che in casi come questo risale dai tombini e dagli scoli d’acqua ma questo e’ in grado di proteggere la Chiesa solo con maree inferiori agli 85 centimetri.