Maltempo, chiuse strade e giardini a Como per il forte vento

A causa delle forti raffiche di vento che si sono abbattute nel pomeriggio sulla città di Como, si sono verificate diverse criticità

MeteoWeb

A causa delle forti raffiche di vento che si sono abbattute nel pomeriggio sulla città di Como, si sono verificate diverse criticità. In particolare si è reso necessario procedere allo sbarramento di alcune strade per effetto della caduta di tegole dai tetti e di numerosi alberi, alcuni dei quali si sono appoggiati alle linee elettriche. “Al fine di prevenire situazioni di pericolo, con decorrenza immediata, sono stati chiusi i giardini pubblici e i cimiteri e interdetto il transito nelle aree piantumate aperte, fino a nuova comunicazione”. Lo comunica il comune di Como in una nota.

“Il personale della polizia locale, dell’ufficio tecnico comunale e della Protezione civile comunale e provinciale, sta attuando tutte le attività necessarie alla pronta risoluzione delle numerose problematiche in atto – si legge ancora nella nota – Il traffico, al momento, si presenta sufficientemente scorrevole. Risultano attualmente chiuse via Rienza e via Cardano sulle quali vengono concentrate le maggiori risorse per una veloce riapertura. Chiuse altresì via Giovio e il primo tratto di via Mentana. La situazione è in continua evoluzione, pertanto seguiranno aggiornamenti. Preziosa l’opera dei vigili del fuoco che sono intervenuti per il ripristino delle condizioni di sicurezza in numerose aree. Nella giornata di domani tutti gli uffici comunali saranno aperti”. Il comune di Como ha invitato i cittadini ad adottare tutte le cautele necessarie al fine di evitare situazioni di rischio e pericolo, “con particolare riguardo al controllo della stabilità di piante, tetti e infissi delle proprie abitazioni”.