Coronavirus, Nature Microbiology: “Ecco perché si chiama Sars-Cov-2”

L'annuncio del nome del nuovo coronavirus designato dal gruppo di studio Coronaviridae dell'International Committee on Taxonomy of Viruses, è pubblicato oggi su 'Nature Microbiology'

MeteoWeb

L’annuncio del nome del nuovo coronavirus designato dal gruppo di studio Coronaviridae dell’International Committee on Taxonomy of Viruses, è pubblicato oggi su ‘Nature Microbiology’. Il virus che causa Covid-19, emerso in Cina, è stato ‘battezzato’ ufficialmente qualche settimana fa, ma ora arriva lo studio che spiega le motivazioni degli scienziati.

Il patogeno è stato chiamato Sindrome respiratoria acuta grave da coronavirus 2 (Sars-CoV-2), a causa della sua “stretta parentela genetica” con il virus della Sars (Sars-Cov), responsabile dell’epidemia di malattia respiratoria nell’uomo del 2002-2003.

L’articolo descrive il processo di denominazione dei virus, identifica le potenziali cause di confusione e sottolinea l’importanza di un’attenta caratterizzazione dei virus emergenti. La pratica consolidata per la classificazione di un nuovo virus è quella di valutare la sua relazione genetica con virus noti. Attualmente ci sono 39 specie di coronavirus riconosciute e 10 provvisorie, molte delle quali contengono dozzine o addirittura centinaia di virus diversi.