Coronavirus in Veneto: 273 casi positivi, 67 ricoverati in ospedale

Il bollettino quotidiano diffuso dalla Regione Veneto: alle 9 di oggi si confermano 273 i casi di positività al Coronavirus

Secondo il bollettino quotidiano diffuso dalla Regione Veneto, alle 9 di oggi si confermano 273 i casi di positività al Coronavirus.
Si è registrato un incremento di 8 casi rispetto alle 17 di ieri.
Restano 67 i pazienti ricoverati negli ospedali.
Il focolaio di Vo’ Euganeo rimane il più numeroso (88) ma invariato rispetto a ieri; seguono per grandezza le aree di Treviso e provincia, con 72 casi (invariato), Venezia escluso Mirano (42, invariato), Padova esclusi Vo’ e Limena (33, +2); quindi il focolaio di Limena (14, invariato). Raddoppiati i casi segnalati nel focolaio di Verona e provincia, con 8 positivi (+4). Tra le altre aree in aumento vi è Belluno e Provincia con 3 casi (+1), mentre due pazienti (+1) sono in corso di assegnazione epidemiologica.
Per quanto riguarda i ricoveri, a Padova vi sono 28 casi (+3), di cui 6 in terapia intensiva; a Treviso vi sono 20 ricoverati con uno un terapia intensiva. Otto ciascuno sono i casi negli ospedali di Mestre e Venezia, che hanno rispettivamente 4 e 3 pazienti in terapia intensiva. Infine, 2 sono i ricoverati a Verona e uno a Mirano, nessuno dei quali in terapia intensiva.

I decessi registrati rimangono due: nella statistica della Regione non compare il 67enne pensionato di Oriago di Mira, deceduto ieri nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Padova, per il quale si attende il risultato dei test inviati all’Istituto Superiore di Sanità.