Coronavirus, l’Italia vede la luce in fondo al tunnel: oggi altri 812 morti ma c’è un enorme calo dei contagiati e record di guariti [DATI]

Coronavirus, i dati ufficiali forniti dalla protezione civile nel bollettino di oggi, Lunedì 30 Marzo

MeteoWeb

Il Capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha appena fornito i dati giornalieri sull’epidemia di Coronavirus aggiornati alle 17 di oggi, Lunedì 30 Marzo: nelle ultime 24 ore abbiamo avuto 812 morti e 1.590 guariti. Il dato dei nuovi contagiati giornalieri è di 4.050, in nettissimo calo rispetto ai giorni scorsi. Il bilancio complessivo dell’Italia è adesso di:

  • 101.739 contagiati
  • 11.591 morti
  • 14.620 guariti

Il numero dei guariti giornaliero odierno è il più alto dall’inizio dell’epidemia. Ovviamente i guariti cresceranno ancora nei prossimi giorni, perchè la guarigione da questa malattia è molto lunga quindi oggi guariscono le persone che si sono ammalate due o addirittura tre/quattro settimane fa. Anche il numero delle vittime continuerà a rimanere elevato per almeno altre due settimane, ma il dato più importante è che diminuisce sensibilmente il dato dei nuovi contagiati giornalieri. Intanto le persone attualmente ammalate, sono 75.528, così suddivise:

  • 27.795 ricoverate in ospedale (36,8%)
  • 3.981 ricoverate in terapia intensiva (5,2%)
  • 43.752 in isolamento domiciliare (58%)

Ecco i dati e il grafico dei nuovi contagiati in Italia nelle ultime settimane con la differenza rispetto al giorno precedente:

  • Mercoledì 11 Marzo: 2.313 +1.336
  • Giovedì 12 Marzo: 2.650   +337
  • Venerdì 13 Marzo: 2.548 -102
  • Sabato 14 Marzo: 3.497   +949 
  • Domenica 15 Marzo: 3.590 +93
  • Lunedì 16 Marzo: 3.233  -357
  • Martedì 17 Marzo: 3.526 +293
  • Mercoledì 18 Marzo: 4.207 +681
  • Giovedì 19 Marzo: 5.322 +1.115
  • Venerdì 20 Marzo: 5.986    +664
  • Sabato 21 Marzo: 6.553 +567
  • Domenica 22 Marzo: 5.560 -993
  • Lunedì 23 Marzo: 4.789  -771
  • Martedì 24 Marzo: 5.249  +460
  • Mercoledì 25 Marzo: 5.210 -39
  • Giovedì 26 Marzo: 6.153  +943
  • Venerdì 27 Marzo: 5.959 -194
  • Sabato 28 Marzo: 5.974 +15
  • Domenica 29 Marzo: 5.253 -721
  • Lunedì 30 Marzo: 4.050 -1.203

Il calo di oggi, 1.203 nuovi positivi in meno rispetto al giorno precedente, è il più grande dall’inizio dell’epidemia. E il numero odierno (appena 4.050 nuovi contagiati giornalieri) è il numero più basso degli ultimi 13 giorni. Era dal 17 Marzo che il numero dei nuovi contagiati non cresceva così poco: è evidente come il picco dell’epidemia sia ormai ampiamente alle spalle, e siamo nella fase discendente della curva epidemica. Questi dati saranno fondamentali, soprattutto se confermati anche domani e dopodomani, per consentire al comitato tecnico-scientifico del Governo di consigliare cosa fare dopo il 3 Aprile rispetto alle misure restrittive imposte ai cittadini.

Il dato di ieri del numero di denunce e’ stato di 6.550, persone che hanno violato le regole e tra queste anche persone positive, questo e’ un comportamento che non va tenuto, solo con il rispetto delle misure possiamo, ci auguriamo, sconfiggere questo virus“. Lo ha detto il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, nel corso della conferenza stampa per fare il punto sull’emergenza coronavirus.

Eloquente il grafico con i dati:

La tabella con tutti i dati Regione per Regione:

Dalla Svezia al Messico, i Paesi che hanno deciso di combattere il Coronavirus senza quarantena: “così funziona molto bene”

Coronavirus, l’esperto della protezione civile: “adesso inizieremo test per l’immunità di gregge”. Così l’Italia segue Gran Bretagna, Israele e Paesi Bassi