Coronavirus, l’Ordine dei medici: “Morto un altro medico a Lodi”

Un medico di medicina generale di Casalpusterlengo, nel lodigiano, e' deceduto per polmonite dopo il ricovero in terapia intensiva

Un medico di medicina generale di Casalpusterlengo, nel lodigiano, e’ deceduto per polmonite dopo il ricovero in terapia intensiva. Lo si apprende dalla Federazione nazionale degli Ordini dei medici Fnomceo, che sottolinea come il medico presentasse un quadro clinico “compatibile” con la polmonite da Covid-19, anche se non e’ stato effettuato il tampone per la conferma della positivita’. Intanto, salgono a 71 i medici di medicina generale risultati positivi al nuovo coronavirus a Bergamo. Dieci di queste, si apprende dall’Ordine dei medici di Bergamo, non sono stati sostituiti.