Previsioni Meteo, nel weekend nuova ondata di maltempo ma farà più freddo: nevicate fin in collina al Centro/Sud

Previsioni Meteo per il weekend: ancora un affondo instabile da Nord, questa volta di matrice più settentrionale, quindi con connotati più invernali. Ecco le aree più colpite

MeteoWeb

Previsioni Meteo – Instabilità senza sosta nella seconda parte della settimana. Dopo il forte maltempo delle prossime ore fino a domattina, si allenterà un po’ l’instabilità, ma continueranno a esserci addensamenti più localizzati associati a piogge e rovesci sparsi, per il corso di domani e poi nella notte successiva. Ma proprio dalla notte su sabato,  la saccatura subpolare, che appena in queste ore sta abbordando il Mediterraneo settentrionale, sarà penetrata efficacemente sul tutto il Mediterraneo centrale, attivando un secondo nucleo perturbato, questa volta a carattere più freddo, in azione sulla nostra penisola. Inizialmente, appunto nella notte su sabato, i primi fronti instabili associati al secondo sistema, si porteranno soprattutto sull’alto Adriatico, in particolare tra la Venezia Giulia, il Polesine, l’Emilia Romagna centro orientale e il Nord Appennino, apportando una intensificazione dei rovesci e locali nevicate dapprima intorno ai 1100 m sull’Appennino Romagnolo e della Toscana nord-orientale, anche del Nord Marche, poi fiocchi in  calo, nel mattino di sabato, fino a 7-800 m su questi settori. Nel frattempo, sempre nella notte su sabato, nubi, piogge e anche rovesci sulla Sardegna centro-occidentale e piogge sparse sul medio-basso Tirreno, soprattutto tra le coste laziali centro meridionali, l’Ovest della Campania, la Calabria tirrenica e buona parte della Sicilia, specie centro-occidentale. Addensamenti e locali fiocchi fino a bassa quota sugli estremi settori settentrionali delle Alpi, soprattutto versanti esteri.

Nella giornata di sabato, ancora rovesci al primo mattino sulla Romagna, e fiocchi in alta collina sul Nord Appennino, rilievi romagnoli, toscani nordorientali,  ma poi qui in progressivo miglioramento. Nubi con piogge e rovesci diffusi su buona parte del Sud, sul Sud Ovest della Sardegna, possibili ma più deboli sul Centro Sud Lazio in mattinata, meno o anche assenti sulle aree Ioniche e temporaneamente sul medio Adriatico. Poi, nel pomeriggio di sabato, piogge e rovesci diffusi su tutte le regioni adriatiche, dalle Marche alla Puglia, su tutto il Sud, sul Centro Sud Lazio, Centro Appennino e sul Centro Nord Sardegna. Tempo mediamente più stabile e anche con maggiori schiarite sul resto delle regioni, salvo addensamenti sparsi ogni tanto e ancora qualche debole nevicata fino in Valle sulle Alpi più settentrionali di confine. In questa fase pomeridiana di sabato, locali nevicate anche lungo l’Appennino centro-meridionale, intorno ai 1000/1100 m, occasionalmente più in basso in caso di rovesci più intensi. Nella sera di sabato e poi nella notte su domenica, nubi e piogge più probabili sul medio-basso Adriatico ancora, settori appenninici relativi e sul basso Tirreno, Calabria tirrenica, Nord Sicilia, anche sul Trapanese.

Le nevicate in questa fase si abbasserebbero un po’ di quota, cadendo mediamente tra 700 e 1000 m sul Centro Sud Appennino, occasionalmente più in basso in caso di rovesci più intensi, specie sull’Appennino abruzzese  e molisano. Nel corso della giornata di domenica, ultimi addensamenti sulla Puglia centro-meridionale, la Calabria, soprattutto tirrenica, sul Nord della Sicilia, dove insisterebbero rovesci ancora diffusi.  Tempo in miglioramento sul medio Adriatico e sul resto del Sud, ampio soleggiamento con schiarite prevalenti sul resto dei settori centro-settentrionali. Clima un po’ più freddo con ulteriore calo termico sulle regioni adriatiche in genere, temperature più o meno stazionarie altrove, anzi un po’ più miti di giorno per il maggiore soleggiamento, soprattutto sul Medio Alto Tirreno e sulla Sardegna. Venti moderati o spesso anche forti settentrionali, soprattutto sui bacini, sulle regioni adriatiche su quelle appenniniche. 

Allerta Meteo, nuova forte ondata di maltempo da stasera: fenomeni estremi su molte Regioni, forte vento e tanta neve [MAPPE e DETTAGLI]

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: