Coronavirus, la Francia verso la fine del lockdown: dall’11 maggio a scuola i bimbi di elementari e materne

La Francia si prepara alla fine del lockdown e pensa alla riapertura delle scuole nel post-coronavirus: si parte dalle elementari e materne

MeteoWeb

La riapertura delle scuole francesi in seguito all’emergenza coronavirus avverrà a partire dall’11 maggio e si svolgerà in maniera graduale a partire dai bambini più piccoli. Lo ha spiegato il ministro dell’Istruzione Jean Michel Blanquer, intervenendo davanti ai deputati dell’Assemblea nazionale.

“L’11 maggio non faremo tornare tutti gli alunni in classe come se si tornasse alla normalità“, ha detto il ministro mentre in tutto il paese proseguono le misure di confinamento per l’epidemia di coronavirus. Il calendario prevede che l’11 maggio tornino a scuola gli alunni della scuola materna e le elementari. Il 18 sarà la volta di una parte della scuola secondaria, mentre il rientro sarà completato il 25.

Il rientro dovrà essere fatto nel rispetto delle norme di distanza e di igiene, dando spazio ai singoli istituti per organizzarsi. Non ci potranno essere più di 15 allievi per classe, gli altri potranno partecipare ad attività differenti o seguire corsi online. Gli insegnanti ritenuti più a rischio dal punto di vista sanitario potranno continuare a lavorare a distanza. Il ministro ha parlato di un piano “serio e pragmatico” che prevede grande flessibilità a livello locale. Le scuole che non potranno garantire il rispetto delle regole rimarranno chiuse, proseguendo con l’insegnamento a distanza.