Coronavirus, l’Iss: “Il 3.3% delle persone decedute con Covid-19 era senza patologie pregresse”

Sono 42 le persone decedute affette da Covid-19 che non presentavano patologie pregresse tali da causarne la morte

MeteoWeb

Sono 42 le persone decedute affette da Covid-19 che non presentavano patologie pregresse tali da causarne la morte. Lo ha chiarito l’Istituto superiore di sanita’ nel report sulle caratteristiche dei decessi dei pazienti affetti da coronavirus. Il dato e’ stato ottenuto sulla base di 1.290 deceduti per i quali e’ stato possibile analizzare le cartelle cliniche.

Il numero medio di patologie osservate in questa popolazione e’ di 3,3. Complessivamente, 42 pazienti, il 3,3 per cento del campione, presentavano zero patologie; 186, il 14,4 per cento, presentavano una patologia; 264 presentavano due patologie, il 20,5 per cento. Infine, 798, il 61,9 per cento, presentavano tre o piu’ patologie. Prima del ricovero in ospedale, il 26 per cento dei pazienti deceduti positivi seguiva una terapia con Ace-inibitori e il 16 per cento una terapia con Sartani.