Coronavirus, il ministro Boccia: “Cominciano le due settimane più difficili”

"Dobbiamo essere tutti molto preoccupati perché la settimana che sta iniziando sarà la settimana più difficile"

MeteoWeb

“Dobbiamo essere tutti molto preoccupati perché la settimana che sta iniziando sarà la settimana più difficile”. Lo ha detto il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, durante Tagadà, su La7. “Sono preoccupato com’è giusto che chiunque debba esserlo – ha sottolineato -. Questa e la prossima settimana saranno cruciali per capire se e come riusciremo a convivere con il covid-19″.

“Il monitoraggio ci dice l’indice di rischio delle Regioni. In caso si superi il livello di allerta e le regioni decidano di non chiudere può intervenire lo Stato. Questo è scolpito nella legge”.