Coronavirus Russa, Putin: “Ci sono risultati, ma l’epidemia è ancora pericolosa”

L'epidemia di coronavirus in Russia è stata contenuta, con il numero dei nuovi contagi in diminuzione, "ma è ancora pericolosa"

MeteoWeb

L’epidemia di coronavirus in Russia è stata contenuta, con il numero dei nuovi contagi in diminuzione (anche se superiore ai settemila al giorno, ndr), “ma è ancora pericolosa. Bisogna rimanere allerta, prendere precauzioni fino a quando non sarà disponibile un vaccino“, ha detto Vladimir Putin, in un discorso alla nazione. “Il vaccino tuttavia non sarà la soluzione perfetta”, ha ammesso il Presidente russo, che ha iniziato a parlare due ore dopo l’ora originariamente annunciata dal Cremlino, sottolineando la capacità del sistema sanitario del Paese “di aumentare le sue capacità in breve tempo, grazie all’eredità del sistema imperiale e sovietico”.