Allerta Meteo Estofex, allarme di livello 3 per il Nord Italia: oggi attesi fortissimi temporali, alto rischio tornado e grandinate

Il maltempo si aggraverà soprattutto sul versante Nord-Est: Estofex (European Storm Forecast Experiment) ha emesso una pesante allerta meteo per la giornata di oggi

MeteoWeb

Allerta Meteo – Occhi puntati sul Nord Italia in quest’ultimo week-end di Agosto. Il maltempo che già da ieri ha sferzato in Lombardia, Veneto e Piemonte, causando danni e disagi, in particolare nell’Alto Verbano dove una frana ha costretto alcune famiglie all’evacuazione, si aggraverà sopratutto sul versante Nord-Est. Estofex (European Storm Forecast Experiment) ha emesso una pesante allerta meteo per la giornata di oggi.

È stato emesso un livello 3 relativo ai versanti alpini meridionali e alla pianura padana settentrionale, la zona interessata si estende da Milano (in Lombardia) fino a Pordenone (in Friuli): attesi tornado potenzialmente forti, violente grandinate, precipitazioni estreme e venti dannosi.

Un livello 2 è stato invece emesso in tutto il Nord Italia, ma anche nell’estremo Sud della Svizzera, nella Slovenia Occidentale e l’Austria Meridionale per precipitazioni estreme, tornado, raffiche di vento e grandine di grandi dimensioni.

Un livello 1 è stato emesso relativamente alle zone adiacenti ai paesi alpini e ai Balcani nord-occidentali per piogge molto intense, grandi grandinate e raffiche di vento e, in misura minore, per i tornado. È stato emesso un livello 1 anche per alcune zone della Repubblica Ceca, Slovacchia e Polonia per raffiche di vento e grandine di grandi dimensioni. Livello 1 anche per l’estremo sud-est della Francia e la Corsica, nonché per la Spagna nord-orientale e le Isole Baleari per forti piogge e, in misura minore, per grandi grandinate e raffiche di vento.

Un flusso medio troposferico arriva da Sud-Ovest, tra una depressione allungata che si estende dal Mare del Nord alla penisola iberica e una cresta lungo un asse dalla Finlandia centrale alla Turchia. Un forte getto di medio livello di 30-40 m/s si sviluppa attraverso il Mediterraneo occidentale. 

A livelli inferiori, una zona frontale si estende all’incirca dalla Spagna sud-orientale attraverso l’Italia nord-occidentale fino alla Polonia nord-orientale. La massa d’aria della parte anteriore è caratterizzata da tassi di intervallo medio abbastanza ripidi e umidità di basso livello elevata che, in combinazione, producono un ampio CAPE basato sulla superficie. Come risultato di questa instabilità si prevedono forti tempeste convettive vicino e sul lato caldo della zona frontale.

Per quanto riguarda il Nord Italia si prevede una diminuzione della pressione in risposta all’imminente depressione in tutta l’Italia nordoccidentale e nel Golfo di Genova, che si tradurrà in un flusso crescente verso Est attraverso il bacino del Po. Questa avvezione di aria calda e umida, contribuirà all’accumulo di CAPE moderato (1000-2500 J / kg) in quest’area.

Gli odografi lunghi e curvi con tra 250 e 500 m2 / s2 di 0-3 km SRH e localmente fino a 400 m2 / s2 0-1 km SRH indicano la possibilità di grandine di grandi dimensioni e raffiche di vento dannose. Inoltre, sono attesi alcuni forti tornado con forti tempeste. Oltre al rischio di tornado, il flusso di medio livello verso sud-ovest lungo i fianchi meridionali delle Alpi favorirà il backbuilding che creerà un rischio pronunciato di accumuli di precipitazioni molto elevati, inclini a produrre inondazioni improvvise in alcune zone.

Repubblica Ceca, Slovacchia e Polonia

Una debole instabilità si svilupperà gradualmente nell’area di livello 1 indicata nella Repubblica Ceca e nella Slovacchia occidentale, e il modello di orientamento suggerisce che le tempeste si formeranno localmente nel tardo pomeriggio. In serata aumenta il rischio di grandine e raffiche di vento. Questo rischio dovrebbe gradualmente tradursi in direzione est-nordest man mano che le tempeste si spostano in Polonia, prima di diminuire durante la notte.

Estremo sud-est della Francia e Corsica, nord-est della Spagna e Isole Baleari

Inizialmente sono possibili piogge molto intense sul nord-est della Spagna. Durante la mattina e il pomeriggio le piogge potrebbero interessare le Isole Baleari e successivamente la Corsica. Nell’estremo sud-est della Francia potrebbero verificarsi grandi grandinate, forti venti e possibilmente forti piogge.

Allerta Meteo, il maltempo ammazza-estate flagella l’Italia nel weekend: Sabato sera da incubo al Nord, Domenica forti temporali al Centro [MAPPE]

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: