Coronavirus, 250 in piazza a Brescia: baristi e ristoratori protestano contro le ultime norme anti-Covid [GALLERY]

250 persone in piazza a Brescia: protesta di baristi e ristoratori a causa delle ultime norme anti-covid

/
MeteoWeb

 

Baristi e ristoratori in piazza a Brescia: 250 persone hanno protestato questa sera nel Piazzale Arnaldo con striscioni e lumini contro le ultime norme anti-covid. “Tari, Tasi, affitti, ce li pagate voi“, “Le nostre attivita’ con tutte queste restrizioni sono da buttare nell’immondizia“, si legge su alcuni striscioni esposti. I protestanti hanno deciso di lasciare striscioni e lumini accesi davanti alla sede del Comune in Piazza Loggia “per ricordare le attività morte“.