Cristiano Ronaldo, l’”ossessione” del campione per uno stile di vita sano: “Vedremo se mio figlio diventerà un grande calciatore, beve bibite e mangia patatine fritte e non mi piace”

Lo stile di vita sano che segue, Cristiano Ronaldo lo vorrebbe anche dai suoi figli: “Quando mangiano cioccolato, prima mi guardano perché sanno che non mi piace”

MeteoWeb

La vita di uno sportivo, si sa, è nota per essere caratterizzata da dedizione e sacrifici. Ne sa qualcosa Cristiano Ronaldo, di recente premiato come miglior calciatore del secolo ai Globe Soccer Awards. Ronaldo, considerato uno dei calciatori più forti al mondo, ha fatto dello stile di vita uno dei suoi punti di forza per mantenersi sempre a livelli top, sia dal punto di vista fisico che mentale. Ronaldo segue una dieta rigidissima, con pochissimi vizi, ma ha anche un insolito metodo per dormire, al fine di riposare al meglio e recuperare le energie.

Anche il figlio della stella portoghese, Cristiano Ronaldo Junior, gioca a calcio, ma per il padre la strada da compiere per diventare un campione è ancora lunga. Nelle parole rilasciate a Mundo Deportivo dopo il premio ai Globe Soccer Awards, emerge tutta la maniacalità di Cristiano Ronaldo verso la salute e il benessere fisico. Parlando del figlio, infatti, l’attaccante della Juventus ha detto: “Vedremo se arriverà ad essere un grande calciatore, ancora non lo è. A volte beve bibite e mangia patatine fritte, lui sa che non mi piace. Gli dico che deve riposare in acqua fredda e non gli piace. È normale, ha 10 anni. Ha del potenziale, è veloce e dribbla bene, però questo non è sufficiente, con questo non arriva. È necessario molto lavoro e dedizione, glielo dico sempre. Non gli farò pressione, però se mi chiedono se mi piacerebbe, certo che sì. Tuttavia, voglio solo il meglio per lui, che sia calciatore o medico”.

cristiano ronaldo tachicardiaLa stessa attenzione alle abitudini alimentari e al benessere fisico, che gli consentono di essere in grande forma nonostante si avvii verso i 36 anni, Ronaldo, dunque, la vorrebbe anche dal figlio. Ma se questo può essere giustificato con l’ipotesi di un futuro nel mondo del calcio anche per Cristiano Ronaldo Junior, a confermare l’”ossessione” di Ronaldo per uno stile di vita sano bastano le ultime dichiarazioni sui figli più piccoli: “Anche con i miei figli più piccoli, quando mangiano cioccolato, prima mi guardano perché sanno che non mi piace”. Insomma, se si ha Cristiano Ronaldo in famiglia, le regole per il benessere fisico e uno stile di vita sano valgono per tutti, anche per i più piccini.

Ecco 10 cause che possono provocare la tachicardia, l’aritmia che stava per stroncare la carriera di Cristiano Ronaldo