Maltempo Croazia, alluvione nel sud del Paese e forti mareggiate in Istria: decine di famiglie isolate per inondazioni [FOTO]

Situazione critica per il maltempo in Croazia: nel sud del Paese si registrano alluvioni per i fiumi esondati, forti venti e mareggiate in Istria

/
MeteoWeb

L’ondata di maltempo che ieri ha colpito l’Italia, con piogge torrenziali al Nord-Est e il forte vento che ha determinato il disastro dell’acqua alta a Venezia, ha avuto effetti anche in Croazia, dove si sono verificate alluvioni a causa delle forti piogge.

Nell’Istria, ha soffiato un forte vento da sud che ha causato mareggiate e una marea pronunciata. Il mare in alcuni punti ha invaso il lungomare e la stazione meteorologica di Istramet ad Albona ha registrato venti fino a 131km/h. Una forte marea interessa tutta l’Istria e il Quarnero, con mareggiate a Rovigno, Pola e parte della città di Cherso è allagata.

L’area di maggiore criticità è quella di Vergoraz, nella regione spalatino-dalmata, nel sud della Croazia, dove circa 15 famiglie sono isolate a causa delle inondazioni e possono essere raggiunte solo in barca (vedi foto della gallery scorrevole in alto). Nell’area si registrano fiumi in piena e torrenti esondati. I residenti di Kokori?, vicino a Vergoraz, lottano con l’acqua del fiume Betina in piena, che allaga il terreno circostante. L’altezza dell’acqua in alcuni punti ha superato i 2 metri e per i residenti è impossibile uscire di casa, se non con un gommone. I residenti cercano di salvare il possibile dall’acqua, trasportando mobili ai piani alti.