Caso AstraZeneca, la Danimarca invia lettera ai vaccinati: “Fate attenzione a questi sintomi”

Danimarca: l'Agenzia per i medicinali ha inviato ieri una lettera a tutte le persone che hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca evidenziando quali potrebbero essere sintomi a cui fare attenzione

MeteoWeb

L’Agenzia danese per i medicinali ha inviato ieri una lettera a tutte le persone che hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca nelle ultime 2 settimane evidenziando quali potrebbero essere gli effetti collaterali, i sintomi a cui fare attenzione: lo riporta il sito dell’agenzia. Nella comunicazione si invitano i vaccinati a contattare il proprio medico in caso di sanguinamento della pelle o delle mucose, e in caso di comparsa di lividi – eccetto che nel punto in cui è stata ricevuta l’iniezione – o di piccole macchie rosse sulla pelle o sanguinamento eccessivo. L’agenzia sottolinea che è normale, invece, provare dolore o avere un arrossamento sul punto dell’iniezione, affaticamento, mal di testa, dolori muscolari e articolari, brividi e febbre. Avere sintomi simili all’influenza, è stato spiegato, significa che il sistema immunitario sta reagendo al vaccino. In riferimento ai sintomi che possano indicare la formazione di coaguli di sangue, l’autorità danese invita a fare attenzione alla comparsa di forte mal di testa, forte mal di stomaco, il raffreddamento di una gamba, dolore improvviso e inaspettato in parti del corpo, difficoltà respiratorie, paralisi di un lato del corpo. In generale si consiglia di consultare il proprio medico se i sintomi durano più di tre giorni dal vaccino.

La Danimarca è stata uno dei primi Paesi europei a sospendere la somministrazione del vaccino AstraZeneca, lo scorso 11 marzo.