Morta la ragazza di 18 anni colpita da trombosi: era stata sottoposta al vaccino Astrazeneca

Camilla Canepa è morta nel tardo pomeriggio di oggi: la giovane savonese era stata immunizzata con il vaccino Astrazeneca

Camilla Canepa non ce l’ha fatta. La giovane di 18 anni ricoverata da domenica al Policlinico San Martino di Genova è morta nel tardo pomeriggio di oggi, dopo poche ore dal momento in cui i genitori avevano chiesto all’ospedale di non fornire più notizie alla stampa in merito alle condizioni di Camilla. La giovane è stata colpita da una trombosi a distanza di 15 giorni dalla prima dose del vaccino AstraZeneca. La ragazza, il 25 maggio, aveva partecipato ad un Open Day, organizzato per spingere la campagna di vaccinazione tra i giovani, proprio come sta accadendo in più parti d’Italia.

Diremo addio ad Astrazeneca e Johnson&Johnson? In corso valutazione Cts per i giovani. Bassetti: “E’ inutile limitarlo per età”

Arriva la cura contro i rischi da vaccino anti Covid: il paradosso del curarsi dall’immunizzazione

Vaccini, Aifa: 21 reazioni gravi ogni 100 mila dosi somministrate