Maltempo, temporali e nubifragi al Sud: la grandine imbianca le spiagge di Soverato, crolla controsoffitto dell’ospedale a Locri [FOTO e VIDEO]

Pomeriggio di maltempo sulle regioni del Sud: forti temporali, con nubifragi e grandinate, hanno colpito Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Le immagini e i dati pluviometrici

  • Frascineto
    Frascineto
  • Soverato
    Soverato
  • Gimigliano
    Gimigliano
  • Gimigliano
    Gimigliano
  • Gimigliano
    Gimigliano
  • Gimigliano
    Gimigliano
  • Locri
    Locri
  • Locri
    Locri
  • Locri
    Locri
  • Locri
    Locri
  • Locri
    Locri
  • Locri
    Locri
  • Locri
    Locri
/
MeteoWeb

È stato un altro pomeriggio caratterizzato dai temporali sulle regioni del Sud. Nubifragi hanno colpito Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, con gli accumuli maggiori registrati tra Cosentino e sud della Basilicata. In alcuni casi, si sono verificate anche intense grandinate: a Soverato, nel Catanzarese, la grandine ha imbiancato anche le spiagge (vedi foto della gallery scorrevole in alto e video in fondo all’articolo).

Incredibile quanto successo a Locri, nel Reggino. Sulla località sono caduti appena 10mm di pioggia, ma sufficienti per far crollare il controsoffitto della sala d’attesa del pronto soccorso della città. Sul posto sono intervenuti Vigili del Fuoco e Carabinieri. I pluviali ostruiti hanno fatto sì che l’acqua si infiltrasse causando il crollo del controsoffitto, realizzato in fibra. Nessuno è rimasto ferito. I Vigili del Fuoco hanno rimosso le parti pericolanti e hanno messo in sicurezza i locali. Il pronto soccorso è rimasto agibile per tutto il tempo dell’intervento, grazie all’utilizzo di un ingresso secondario.

È inqualificabile quanto accaduto oggi pomeriggio nel nostro nosocomio. Sono bastati dieci minuti di un temporale fuori stagione per far letteralmente far crollare il controsoffitto della sala d’attesa del pronto soccorso. Per fortuna non ci sono stati feriti altrimenti oltre al danno avremmo avuto la beffa”, ha scritto in un post su Facebook Giovanni Calabrese, sindaco di Locri, che attribuisce le responsabilità di quanto successo all’”incuria dovuta ad una atavica e pessima gestione della struttura ospedaliera”. “Oggi, per fortuna, è andata bene ma le conseguenze potevano essere ben più gravi”, ha aggiunto Calabrese.

Una violenta grandinata ha colpito per circa mezz’ora il comprensorio del Pollino e nella zona di Cassano. Ingenti i danni causati alle colture agricole di stagione nella zona pianeggiante, soprattutto in contrada Cammarata e Garda. Anche i tanti vigneti presenti, soprattutto nella zona collinare del monte di Cassano, dove insistono impianti ricadenti nei territori di Cassano, Castrovillari e Frascineto, hanno subito danni. Numerose le richieste di intervento pervenute ai Vigili del Fuoco del distaccamento di Castrovillari soprattutto per allagamenti. Due abitazioni a Morano sono state evacuate per pericolo di frana.

Un violento acquazzone si è abbattuto anche nel Capo di Leuca. A Salve, la pioggia ha causato il crollo parziale di un vecchio edificio in pietra usato come deposito per attrezzi. Al momento del crollo all’interno non c’era nessuno: non si registrano feriti. Sul posto i Vigili del Fuoco del distaccamento di Tricase. La struttura è stata poi fatta abbattere su disposizione del sindaco per motivi di sicurezza pubblica.

Ecco i dati pluviometrici più significativi di oggi al Sud, aggiornati alle ore 19: 75mm a Campotenese, 51mm a Marconia, Maruggio, 42mm ad Acri, 39mm a Sant’Elia, 37mm ad Acireale, 35mm a Feroleto della Chiesa, 33mm a Staiti, 30mm a Bosco, Lagonegro.

Intensa grandinata a Bernalda, nel Materano [VIDEO]

Forte grandinata a Cassano allo Ionio in Calabria [VIDEO]

Violento nubifragio colpisce Locri [VIDEO]

Nubifragio a Morano Calabro [VIDEO]

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: