Al via un’altra ondata di super caldo in Europa: temperature roventi su gran parte del continente, forte maltempo in Francia e Germania [MAPPE]

Parti dell’Europa centrale e dei Balcani sperimenteranno temperature di 8-12°C sopra la norma a causa di una nuova e intensa ondata di caldo: attenzione al forte maltempo su Francia e Germania

/
MeteoWeb

Dopo un periodo relativamente più fresco su gran parte dell’Europa negli ultimi giorni, solo parte della Scandinavia sta sperimentando temperature roventi, con +34°C registrati all’interno del Circolo Polare Artico. Ma con il cambiamento del pattern generale, un’altra intensa ondata di caldo sta per svilupparsi in alcune zone dell’Europa centrale e dei Balcani. Le temperature torneranno oltre i +40°C in molte aree, mentre aumenterà la minaccia di forte maltempo sul bordo occidentale della dorsale.

L’alta pressione si sta rafforzando sul Mediterraneo, espandendosi verso i Balcani: il risultato sarà una forte ondata di caldo nei prossimi 5 giorni. Tipicamente, la combinazione di una bassa pressione sull’Europa occidentale e dell’alta pressione sui Balcani produce un’avvezione calda dal Nord Africa verso i settori meridionali dell’Europa. L’aria calda si diffonderà anche sui settori centrali e sudorientali del continente, producendo un notevole aumento delle temperature. L’ondata di caldo si rafforzerà rapidamente nei prossimi giorni, influenzando il Mediterraneo e i Balcani. Sono previste temperature ben oltre i +35°C, con oltre +40°C in alcune aree (vedi mappe della gallery scorrevole in alto).

A ovest dell’alta pressione, una forte corrente a getto sudoccidentale stabilirà un pennacchio di aria umida verso Francia, Benelux e Germania, incrementando la minaccia di forti temporali in queste zone.

Verso temperature di oltre +40°C

Parti dell’Europa centrale e dei Balcani sperimenteranno temperature di 8-12°C sopra la norma, segno di un’ondata di caldo di forte intensità. Il classico effetto collaterale di un’impostazione con bassa pressione sull’Europa occidentale e alta pressione su quella sudorientale è un aumento dell’avvezione di umidità a nord e ovest delle Alpi. Le possibilità di forte maltempo aumenteranno su Francia, Benelux e Germania nel corso della settimana.

A sud, si svilupperà un’ondata di caldo rovente, con temperature di oltre +40°C in Italia e parti dei Balcani centro-settentrionali a partire da domani, mercoledì 7 luglio. Verso il weekend, emergerà una nuova depressione da ovest, che porterà un calo delle temperature per i settori più settentrionali. Ma sotto il nucleo della dorsale, l’ondata di caldo persisterà su Sud Italia e Balcani centrali anche venerdì 9 luglio, con temperature ancora oltre i +40°C, mentre si abbasseranno un po’ intorno alle Alpi.

L’ondata di caldo sarà abbastanza asciutta, aumentando ulteriormente il rischio di incendi nei settori meridionali dell’Europa.