Crosetto: “vaccinato con due dosi da mesi, adesso ho preso il Covid e sono stato malissimo. Mi hanno salvato i monoclonali e se mi faccio domande mi danno del no vax”

Guido Crosetto, Coordinatore nazionale di Fratelli d’Italia, testimonia la propria malattia dopo il contagio da Covid-19 avvenuto mesi dopo il completamento della vaccinazione con ciclo completo

MeteoWeb

A grande richiesta. Ho fatto 2 dosi Pfizer. La seconda l’11 aprile. Dopo mesi, con anticorpi, ho preso la variante Delta. Sono stato malissimo. Poiché diabetico e cardiopatico, mi hanno fatto i monoclonali e poi sono guarito. Adesso non avrò il Green Pass per settimane. Se mi faccio domande, mi danno del no-vax”. Lo ha dichiarato sul proprio account ufficiale twitter Guido Crosetto, Coordinatore nazionale di Fratelli d’Italia.

La testimonianza di Crosetto conferma che la variante Delta buca i vaccini, come già ampiamente documentato da molti casi in Italia ma anche dai grandi numeri di Israele, Regno Unito e USA, dove il numero di contagiati, ricoverati e morti vaccinati ha superato quello di non vaccinati in quanto la maggior parte della popolazione è vaccinata.

Crosetto non avrà il Green Pass perchè anche chi ha ottenuto il passaporto verde dopo il vaccino, in caso di contagio, vedrebbe il pass scaduto fino a nuova certificazione che attesta la guarigione. Una brutta notizia per tutti coloro che, illudendosi, ritengono che grazie ai vaccini stiamo uscendo da questo brutto incubo e soprattutto per l’Italia che da domani si appresta a dare libero ingresso ai vaccinati a molti eventi e luoghi chiusi in cui si possono verificare assembramenti, provocando così un’inevitabile crescita dei contagi e dei malati proprio tra i vaccinati che sfuggiranno ad ogni controllo (tampone) e saranno quindi i principali vettori del virus.

Covid-19, in Italia situazione molto peggiore di un anno fa. E per gli over-80 dopo il vaccino il tasso di letalità è raddoppiato: dal 21% al 43%. I DATI

Covid, studio USA su maxi focolaio tra vaccinati nel Massachusetts: ci sono anche ricoverati in gravi condizioni. Il CDC è “molto preoccupato” sull’efficacia dei vaccini

Covid, brutte notizie da Israele: boom di casi, ricoveri e morti tra i vaccinati. Governo pensa a nuovo lockdown e adesso nessuno vuole fare la terza dose