SpaceX, ultimi preparativi per il 1° volo di soli turisti spaziali: Crew Dragon è sulla rampa di lancio

Durante il weekend, Crew Dragon è stata posizionata sulla storica piattaforma di lancio 39A del Kennedy Space Center e l'equipaggio ha affrontato le ultime prove generali della missione Inspiration4

MeteoWeb

A Cape Canaveral, fervono gli ultimi preparativi per Inspiration4, il primo volo di soli turisti spaziali che partira’ giovedi’ 16 settembre alle 2:00 (ora italiana). Quattro privati cittadini orbiteranno per tre giorni intorno alla Terra a bordo della navetta Crew Dragon di SpaceX, completamente automatizzata e dotata per l’occasione di una cupola panoramica.

Durante il weekend, il veicolo e’ stato posizionato sulla storica piattaforma di lancio 39A del Kennedy Space Center e l’equipaggio ha affrontato le ultime prove generali della missione, mentre per oggi e’ in programma il test dei motori del razzo Falcon9 che spingera’ la navetta fino a un’altezza di 575km. Se tutto andra’ bene, i tecnici di SpaceX daranno il via libera al lancio. Non essendo previsto l’aggancio alla Stazione Spaziale Internazionale, non ci saranno particolari vincoli di orario.

Per quanto riguarda le condizioni meteo, che potrebbero incidere sulla fattibilità del lancio, le ultime previsioni indicano condizioni favorevoli al 70%. Questo ha permesso di definire con maggiore precisione la finestra di lancio: si aprira’ alle 2:02 di giovedi’ e durera’ 5 ore.

Quello di giovedì sarà il secondo volo nello spazio della capsula Crew Dragon Resilience. A bordo, ci saranno l’imprenditore miliardario Jared Isaacman (finanziatore della spedizione e comandante), il medico Hayley Arceneaux (sopravvissuta a un tumore e portatrice di protesi), la divulgatrice Sian Proctor (selezionata fra gli utenti di un servizio di e-commerce) e l’ingegnere aerospaziale Chris Sembroski (scelto tra i donatori di una raccolta fondi per beneficienza).

Spazio, countdown per Inspiration4: 10 cose da sapere sulla storica missione civile privata di SpaceX