Maltempo, piogge torrenziali tra Lazio e Campania: quasi 100mm nel Casertano, allagamenti a Gaeta. E cresce l’allarme per le prossime ore

Maltempo, forti temporali stanno colpendo Campania e Lazio, con accumuli pluviometrici che sfiorano i 100mm nel Casertano: segnalati i primi allagamenti

MeteoWeb

Forti temporali stanno colpendo il Centro-Nord e la Sardegna, dove nella notte si sono registrati allagamenti e smottamenti nell’Oristanese. In particolare, le zone in cui in questo momento insistono i temporali più intensi sono Campania settentrionale, Molise e Abruzzo meridionale, ma temporali sono in atto anche su Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Liguria.

La zona dove si registrano le piogge più ingenti finora è la provincia di Caserta, dove si sfiorano già i 100mm. In particolare, tra i dati pluviometrici parziali di oggi in tutta Italia, segnaliamo: 96mm a Carinola, 76mm a Nocera, 65mm a Pontori, 63mm a Campitello Matese, 60mm a Liberi, 56mm a Chiavari, 53mm a Pignataro Maggiore, 52mm a Porto di Lavagna, Caiazzo, Casoni, 49mm a Caserta, 47mm a Gaeta e Formia, 45mm a Cava de’ Tirreni, Pietramelara, 44mm a Mercato San Severino.

Nel Casertano, si registrano numerosi disagi e problemi soprattutto alla circolazione stradale, tra strade e sottopassi allagati, con auto in panne e traffico in tilt. Già ieri molti sindaci, visto l’allerta meteo arancione diramato dalla Protezione Civile per la giornata di oggi, avevano deciso di chiudere scuole, cimiteri e parchi. A Caserta oggi è stato chiuso al traffico, causa acqua alta, il sottopasso di viale Lincoln, che poi è stato riaperto; mentre in diverse importanti arterie cittadine come viale dei Bersaglieri e viale Borsellino, le fogne sono saltate e l’acqua torbida ha reso difficile la circolazione; in alcune zone ha ceduto la sede stradale. A Sessa Aurunca, acqua e fango hanno invaso parti della carreggiata della Statale Appia. A Casal di Principe sono diverse le strade diventate fiumi d’acqua. Il sindaco Renato Natale Problemi ha invitato “tutti i cittadini a rimanere a casa ed uscire solo se necessario per tutto il perdurare delle condizioni meteo avverse. La Protezione civile e la Croce Rossa sono già per strada per soccorrere eventuali cittadini in difficoltà. Manteniamo la calma e la lucidità!”. Allagamenti e disagi anche ad Aversa e nei comuni del suo hinterland come Lusciano, Parete, Casapesenna, Trentola Ducenta, San Cipriano.

A causa della pioggia caduta, si registrano parziali allagamenti anche sulle strade del litorale di Serapo, nel comune di Gaeta (Latina).

Anche il forte vento di scirocco sta creando problemi: segnalati disagi nel Golfo di Napoli, diversi alberi caduti a Palermo.

Nel corso del pomeriggio, continuerà a piovere al Centro, in particolare su Campania, Lazio, Molise, Abruzzo e Umbria meridionale, ma arriverà un forte peggioramento anche al Nord-Est con punte di 100-150mm in Friuli Venezia Giulia. Forti piogge e temporali colpiranno anche la Toscana settentrionale e la Lombardia.

Previsioni Meteo, peggioramento in atto: oggi forte maltempo in molte regioni, raffiche fino a 150 km/h e rischio allagamenti lampo

Per monitorare la situazione meteo, ecco le migliori pagine del nowcasting: