Previsioni meteo: prime proiezioni sul weekend del 1 maggio

Previsioni meteo: alta pressione latitante e prevalenza di correnti umide e moderatamente instabili con locali rovesci e temporali. Ecco la possibile evoluzione

MeteoWeb

L’evoluzione per il prosieguo di aprile, computerebbe un progressivo miglioramento delle condizioni del tempo sulle regioni centro-meridionali, dove un lieve recupero della pressione potrebbe comportare una maggiore stabilità, sebbene non una fase di bel tempo primaverile classico, magari anche qui con disturbi nuvolosi e con una moderata ventilazione ogni tanto.

Invece, sulle regioni settentrionali, magari localmente anche su alcune centrali, specie appenniniche, le correnti oceaniche potrebbero produrre ancora instabilità ricorrente con piogge e temporali ancora abbastanza diffusi per tutto il mese. Ma quali sarebbero le prospettive verso il weekend del 1 maggio, quest’anno senza ponte, poiché la festività del 1 maggio coinciderà con la domenica. Stando alle ultimissime indicazioni, potrebbero esserci fastidi anche per quell’occasione festiva. Anzi, rispetto al periodo precedente caratterizzato comunque da una maggiore stabilità sulle regioni centro-meridionali, la circolazione potrebbe farsi più insidiosa per la progressiva insorgenza di correnti più umide nordoccidentali associate al temporaneo transito di un cavo nord-atlantico si settori centrali del nostro bacino.

previsioni meteo piogge 1 maggio

 

La circolazione prospettata sarebbe del tipo rappresentato nell’immagine in evidenza, quindi con cedimento anche della moderata alta pressione presente nei giorni precedenti al Centro Sud e con infiltrazioni umide un po’ su tutto il paese. Come riportato nell’immagine precipitazioni interna, ci sarebbero occasioni, soprattutto nel corso di sabato 30, per addensamenti nuvolosi più consistenti, specie nelle ore centrali della giornata, su gran parte del paese, associati a piogge, a rovesci sparsi, ma anche a ricorrenti temporali. Per la festività del 1 maggio, non cambierebbe granché la circolazione, ancora con infiltrazioni di correnti umide nordoccidentali o occidentali e rovesci sparsi o locali temporali, questa volta magari più probabili al Nord e sul Centro Appennino, in maniera più localizzata sull’Appennino meridionale, qui magari con tempo in leggero miglioramento rispetto al sabato. Sotto l’aspetto termico. non ci sarebbero da rilevare grosse mutazioni, con valori nelle medie stagionali o spesso anche un po’ sopra, soprattutto al Centro Sud. Ulteriori e maggiori dettagli sul tempo per il weekend del 1 maggio nei nostri successivi e quotidiani aggiornamenti sul medio lungo termine.

Per il monitoraggio della situazione meteorologica consigliamo le pagine del nowcasting che consentono di seguire in diretta l’evoluzione delle più pericolose celle temporalesche e il loro tragitto: