L’acqua alta assedia il Nord/Est: suonano le sirene a Grado, Mose in azione a Venezia | FOTO e VIDEO

Secondo giorno consecutivo di acqua alta nell'alto Adriatico: le immagini e gli aggiornamenti in diretta

MeteoWeb

Anche oggi il Nord/Est si trova ad affrontare il fenomeno dell’acqua alta. Il transito di una veloce saccatura atlantica sta dando origine a un profondo minimo depressionario sull’Alto Adriatico, che favorisce l’afflusso di correnti molto umide da Sud/Est in quota, da Est-Nord/Est al suolo.

La Protezione civile del Friuli Venezia Giulia ha diramato un’allerta meteo gialla sulle zone Fvg-C e Fvg-D in corrispondenza del picco di marea previsto nelle mattine di oggi e domani, indicativamente tra le 8 e le 11, lungo l’arco costiero. A Grado stanno risuonando le sirene della Protezione Civile, avvertendo del picco di alta marea.

Intanto, nella Laguna Veneta è entrato nuovamente in azione il Mose: alle 10:30 è attesa una punta di 145 cm.

acqua alta venezia

Il fenomeno dell’acqua alta è protagonista oggi anche in Romagna, con segnalazioni di innalzamento del livello lungo la Darsena di Rimini e nel Parco XXV Aprile.

Rimini
Rimini

Per seguire la situazione meteo in tempo reale consigliamo come sempre le pagine del nowcasting da cui è possibile seguire l’evoluzione meteorologica minuto per minuto su tutto il territorio nazionale e continentale:

Grado, le sirene annunciano l'acqua alta