Maltempo, Calabria sott’acqua: 240mm in Sila, paesi isolati nel cosentino | FOTO

Maltempo, il ciclone sullo Jonio continua a flagellare la Calabria: piogge torrenziali nel cosentino jonico, paesi isolati in Sila

  • maltempo calabria oggi
  • maltempo calabria oggi
  • maltempo calabria oggi
  • maltempo calabria oggi
  • maltempo calabria oggi
  • maltempo calabria oggi
  • maltempo calabria oggi
  • maltempo calabria oggi
  • maltempo calabria
  • maltempo calabria
  • maltempo calabria
  • maltempo calabria
  • maltempo calabria
  • maltempo calabria
  • maltempo calabria
  • maltempo calabria
  • rossano calabro
  • rossano calabro
/
MeteoWeb

Il maltempo continua a colpire la Calabria in modo incessante. Il comune di Caloveto (Cosenza) segnala frane e smottamenti sulla SP 251, in contrada Cariti e su via S. Ambrogio, poco fuori e all’interno del centro abitato. In contrada Maraniga un albero si è spezzato ed è caduto, sbarrando la strada, per fortuna senza conseguenze per cose e persone. L’ufficio manutenzione comunale è prontamente intervenuto per liberare il tratto di strada. Il Sindaco Umberto Mazza informa che per le diverse criticità emerse a causa del maltempo di queste ore è stato attivato il COC – Centro Operativo Comunale. Il Primo Cittadino invita alla prudenza e alla massima attenzione per chi si mette alla guida e ad uscire di casa se non per stretta necessità. Vista la comunicazione della Protezione Civile Regionale che conferma anche per domani, giovedì 1° dicembre, l’allerta meteo di livello arancione, le scuole resteranno chiuse.

Criticità anche a Vaccarizzo Albanese (Cosenza), dove sono irraggiungibili le due frazioni Croce Maurizio e Pillone, sulla strada che porta ad Acri, a causa delle frane e degli smottamenti verificatisi a seguito delle abbondanti precipitazioni, risultano isolati 10 nuclei familiari. È questa una delle diverse criticità sul territorio comunale che sta vedendo mezzi comunali ed imprese a lavoro per liberare le strade dai detriti. Lo ha comunicato il Sindaco Antonio Pomillo sottolineando che tutti gli interventi in atto sono resi ancora più difficoltosi dalla pioggia incessante. Il Primo Cittadino invita la comunità a restare a casa e a non mettersi alla guida visti gli allagamenti, le frane e gli smottamenti che si registrano all’interno dell’intero perimetro comunale.

Il Comune di Cropalati ha attivato il Centro Operativo Comunale. Nel territorio di Cropalati la Strada Nubrica-Campo risulta percorribile ma con molte criticità per due frane. Il Sindaco Luigi Lettieri chiede ai cittadini di “Prestare massima attenzione”. La strada Cropalati-Paludi è chiusa per una frana nei pressi della galleria di Paludi. Nella strada Serra-Manche è in corso un intervento di spostamento di un muro caduto sulla sede viaria. Il sindaco invita la popolazione ad uscire di casa solo se strettamente necessario.

Nel Comune di Bisignano si segnala un’importante frana lungo la strada provinciale n. 237 in località Fravitta.

Per la presenza di detriti sul piano viabile all’altezza del km 9, il traffico è temporaneamente bloccato in entrambe le direzioni sulla strada statale 177 Dir in località Longobucco, in provincia di Cosenza. Sul posto sono presenti le squadre di pronto intervento Anas per lo sgombero dei detriti e per la gestione della viabilità in piena sicurezza. 

Sempre più importanti gli accumuli pluviometrici: 240mm a Cropalati, 160mm a Corigliano Calabro, 149mm a Longobucco, 114mm ad Acri. Per seguire la situazione meteo in tempo reale consigliamo come sempre le pagine del nowcasting da cui è possibile seguire l’evoluzione meteorologica minuto per minuto su tutto il territorio nazionale e continentale:

Maltempo, piogge torrenziali in Calabria: le immagini da Longobucco
Maltempo in Calabria, inondazioni e allagamenti a Longobucco