Maltempo e freddo, scenari polari in Sardegna: Gennargentu seppellito dalla neve | FOTO

La nuova ondata di maltempo ha scatenato ulteriori forti nevicate nella Sardegna già colpita dalla neve fino a bassa quota nei giorni scorsi: oltre un metro di accumulo sul Gennargentu

  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • tormenta di neve sardegna passo di Tascusì
    Passo di Tascusì - 1.245 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • Su Separadorgiu (Fonni) neve
    Su Separadorgiu (Fonni) - 1.440 metri sul livello del mare
  • tormenta di neve sardegna passo di Tascusì
    Passo di Tascusì - 1.245 metri sul livello del mare
  • tormenta di neve sardegna passo di Tascusì
    Passo di Tascusì - 1.245 metri sul livello del mare
/
MeteoWeb

 

La nuova ondata di maltempo che colpirà in modo particolarmente intenso il Centro/Sud Italia nei prossimi giorni, da ieri sera sta letteralmente flagellando la Sardegna con piogge, temporali e freddo intenso. Dalla mezzanotte sono caduti ben 60mm di pioggia a Ballao, 54mm a Osidda Agro, Lanusei e Armungia, 50mm a Tertenia, 48mm a San Basilio, 46mm a Sant’Anna-Lodè e Goni, 45mm a Bitti e Silius, 43mm a Siniscola, 42mm a Sanluri e Villasalto, 40mm a Bari Sardo, 38mm a Pranu Sanguni, 35mm a Nuoro, 34mm ad Orosei.

Il maltempo di oggi in Sardegna arriva dopo una settimana intera in cui si erano verificati altri fenomeni meteo estremi sull’isola, con copiose nevicate nelle zone interne. Adesso continua a nevicare oltre i 600 metri con accumuli eccezionali in modo particolare nella zona del Gennargentu, letteralmente sommerso da una coltre bianca che supera il metro di accumulo già a quote medie.

Impressionanti le immagini che arrivano da Su Separadorgiu nella gallery scorrevole a corredo dell’articolo, con oltre un metro di neve fresca caduta a 1.440 metri di quota. Un accumulo di poco inferiore ai 1.245 metri del passo di Tascusì, sempre sul Gennargentu, dove sono in corso anche al momento violente tormente nevose. Nevica forte a Fonni e, più in basso, anche a Sadali. In molti centri le linee elettriche e telefoniche sono in tilt per l’abbondanza della nevicata. Disagi anche al traffico e alla viabilità sulle strade interne.

Eccezionali nevicate in Sardegna, le immagini dal Passo di Tascusì
Eccezionali nevicate in Sardegna: grandi accumuli in collina, le immagini da Donnortei

Nelle prossime ore nevicherà ancora: il tempo rimarrà instabile e perturbato, oltre che decisamente freddo, per tutta la settimana anche se da domani i fenomeni più estremi si sposteranno in Sicilia, Calabria e nelle Regioni Adriatiche. In Puglia sono già in corso violenti temporali che oggi stanno colpendo il Salento, dove sono in corso veri e propri nubifragi nel leccese. Ma di questo parleremo meglio nei prossimi aggiornamenti di MeteoWeb. Per monitorare nel modo migliore possibile la situazione meteo in tempo reale, di seguito forniamo un elenco delle pagine con tutte le informazioni utili per seguire il nowcasting meteorologico minuto per minuto: