Maltempo, l’aria fredda irrompe sull’Italia ed è subito un disastro: tornado a Venezia, Milano flagellata dal vento di foehn. Gravi danni, Allarme per il Centro/Sud [FOTO e VIDEO LIVE]

  • Venezia
    Venezia
  • Venezia
    Venezia
  • Spinea
    Spinea
  • Spinea
    Spinea
  • Spinea
    Spinea
  • Venezia
    Venezia
  • Venezia
    Venezia
  • Mestre
    Mestre
  • Sottomarina
    Sottomarina
  • Chioggia
    Chioggia
  • Chioggia
    Chioggia
  • Venezia
    Venezia
/

Maltempo – E’ arrivato sull’Italia settentrionale nel primo pomeriggio di oggi il fronte freddo che sta per riportare l’Inverno sul nostro Paese, dopo settimane di caldo anomalo e siccità. L’arrivo dell’aria fredda ha subito innescato forte maltempo con violenti temporali e raffiche di vento impetuose su tutte le Regioni del Nord, in modo particolare al Nord/Est con veloci grandinate e numerose trombe d’aria. Al Nord/Est i fenomeni più estremi hanno colpito la fascia compresa tra Trieste e Venezia: sulle coste le temperature sono crollate fino a +6°C in pieno giorno, e un tornado ha colpito Venezia provocando un disastro a Spinea e gravi danni a Mestre e Chioggia. Il vento ha raggiunto i 105km/h a Resana, 104km/h a Eraclea, 93km/h a Cervia, 79km/h a Porto Viro, 77km/h a Chioggia.

A Spinea un paio d’alberi sono stati sradicati dal vento, finendo contro una decina di auto in sosta. Fortunatamente non ci sono stati feriti. A Mestre, sempre causa del vento, un albero e’ finito sopra due auto, schiacciandole. Anche qui nessun ferito. Infine pioggia e vento si sono abbattuti su Chioggia facendo cadere qualche cartellone, delle antenne sui tetti e rami. La grandine ha invece colpito Sottomarina, sfiorata da un altro tornado.
A Mestre, sempre causa del forte vento, un albero è finito sopra due auto, schiaccia

Tornado Venezia, disastro a Spinea: grosso albero cade su Piazza Cortina, auto distrutte [VIDEO]

Il forte vento sta flagellando anche Milano, con raffiche di foehn discendente dalle Alpi. Nell’hinterland meneghino le raffiche provenienti da Nord e Nord/Ovest hanno raggiunto 98km/h a Rovagnasco di Segrate, 87km/h a San Donato Milanese, 79km/h a Castellanza, 78km/h a Milano centro.

Il forte vento di foehn sta colpendo tutta l’area alpina con raffiche di oltre 130km/h sulle Alpi occidentali, dove la situazione della siccità è sempre più critica. Non piove seriamente da mesi e il deficit idrico del 2019 è drammatico. Oggi a Val della Torre (Torino) è persino divampato un grosso incendio che, alimentato dal forte vento, si è spinto verso il comune di Givoletto, dove i carabinieri forestali, in via precauzionale, hanno evacuato due case in via Almese. Un altro incendio boschivo è scoppiato a Moncalieri (Torino) vicino a strada Gorree. Vigili del Fuoco e i volontari Aib sono all’opera per altri roghi anche a Corio (Torino), Viarigi (Asti), Cremolino (Alessandria), Paesana e Venasca (Cuneo). Altre segnalazioni sono state raccolte dalla protezione civile regionale a Bollengo e Bairo, in provincia di Torino, Bosio e Bistagno, nell’Alessandrino. Al Nord non pioverà almeno per tutta la settimana, e la situazione della siccità si aggraverà ulteriormente.

Il maltempo, invece, si concentrerà al Centro/Sud dove fino a stamattina le temperature hanno abbondantemente superato i +20°C e ancora adesso, alle 18:00 del pomeriggio, si mantengono eccezionalmente elevate con gli attuali +18°C di Bari, Catania e Reggio Calabria. In serata, con l’arrivo del fronte freddo, la colonnina di mercurio crollerà verso il basso improvvisamente di circa dieci gradi, scatenando fenomeni estremi come grandinate e trombe d’aria. Massima attenzione anche per le mareggiate alimentate dai forti venti settentrionali tra stasera e domani.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play