Pasta italiana contaminata da insetti, scatta il ritiro: è allerta in tutta Europa

E' allerta in tutta Europa in seguito alla segnalazione da parte del RASFF relativa alla presenza di insetti in alcuni lotti di pasta secca italiana 

  • Immagine di repertorio
    Immagine di repertorio
/
MeteoWeb

E’ allerta in tutta Europa in seguito alla segnalazione da parte del Sistema rapido di allerta comunitario (RASFF) relativa alla presenza di insetti in alcuni lotti di pasta secca italiana (dei quali non si conosce la marca).

Molti lotti potrebbero esser stati già acquistati, tuttavia le scarse informazioni non fanno che accrescere la preoccupazione per la salute dei consumatori.

Al momento si conoscono solo pochi dettagli.  L’unica cosa che sappiamo e che si dovrebbe trattare di pasta all’uovo per lasagne, ma per ora non si conoscono ne la marca ne la situazione della sua commercializzazione. Si tratta dell’avviso di sicurezza (2019.3622 del 17/10/2019) per pasta secca dall’Italia infestata da insetti di cui non si conoscono al momento il tipo e il nome del produttore, anche se già immesso sull’intero mercato nazionale e venduta anche nei supermercati della Danimarca, Islanda e altri paesi membri.

Pur essendo una notizia parziale, diffusa dal portale Sportello dei diritti, è fondamentale pubblicare questo tipi di richiami e aggiornali in tempo reale con delle notizie certe: questo a tutela della salute del consumatore che può, in tal modo, proteggersi da eventuali errori nella preparazione degli alimenti.

Seguiranno aggiornamenti live.