Coronavirus, anche il Regno Unito limita Astrazeneca per gli under 30: consigliati Pfizer e Moderna

Coronavirus, anche il Regno Unito - che fin qui ha utilizzato Astrazeneca per oltre 25 milioni di somministrazioni - adesso consiglia Pfizer e Moderna per gli under 30

MeteoWeb

Nel Regno Unito, l’agenzia di regolamentazione dei prodotti medico-farmaceutici (Mhra, nell’acronimo in inglese) -che sta per tenere una cnoferenza stampa per dare aggiornamenti sulla sicurezza del vaccino OxfOrd/AstraZeneca – consiglierà di somministrare a coloro che hanno meno di 30 anni i vaccini di Pfizer e Moderna, invece che quello della casa farmaceutica anglo/svedese.

Vaccino AstraZeneca, EMA: “Trovato possibile legame con casi di coaguli del sangue insoliti, chi ha sintomi dopo somministrazione vada subito dal medico”