Maltempo, il Ciclone Denise flagella la Sardegna nella notte: nubifragi e vento impetuoso | LIVE

Maltempo, è una notte di forti temporali e venti impetuosi in Sardegna: è solo l'inizio del Ciclone Denise, appena nato nel Mediterraneo centro-occidentale

MeteoWeb

Il Ciclone “Denise” si è formato nella notte: al momento si trova esattamente tra Golfo del Leone e Mar Ligure, esattamente al largo della costa Azzurra, ed è già profondo 995hPa, una profondità considerevole a ciclogenesi appena avvenuta. La tempesta sta già generando forti piogge e temporali nella Sardegna centrale occidentale, su Oristano e provincia.

Sono in atto forti nubifragi e nell’area sono già caduti 63mm di pioggia a Montresta, 61mm a Suni, 53mm a Bosa, 51mm a Pozzomaggiore, con pesanti allagamenti soprattutto a Bosa. Anche il vento ha iniziato a soffiare in modo impetuoso raggiungendo 108km/h a Punta Sebera, 101km/h a Monte Santa Vittoria, 86km/h a Monte Rasu, 82km/h ad Orosei, 71km/h a Iglesias. Le temperature sono in netta risalita: a Cagliari abbiamo addirittura +19°C in piena notte, mentre Oristano è a +15°C nonostante il nubifragio in atto.

Bosa, il borgo sul Temo, è sott’acqua, le sue strade si sono trasformate in fiumi e torrenti di acqua e fango. I vigili del fuoco, coordinati dal comando provinciale di Oristano, stanno lavorando da ore in tutta la provincia. Situazioni critiche vengono segnalate anche a Torre Grande e Cabras, con caduta di alberi e pali della luce. La notte si annuncia difficile: l’allerta rossa per l’Oristanese, tutta l’area del Tirso, parte del Nuorese e l’area di Montevecchio Pischinappiu infatti non cesserà prima della mezzanotte tra martedì e mercoledì. Il maestrale si preannuncia in intensificazione, con raffiche di 100 km all’ora. I sindaci di alcuni comuni, a partire da quelli di Oristano e Bosa, m anche quelli di quelli centri del Nuorese (si prevede neve sopra i 1.300 metri) hanno ordinato la chiusura delle scuole e dei parchi cittadini. Allerta arancione invece nel Sulcis, Logudoro e nel Sassarese. Giallo per tutto il resto dell’Isola.

Per le prossime ore è confermato l’andamento già delineato nelle previsioni meteo. Per seguire la situazione meteo in tempo reale consigliamo come sempre le pagine del nowcasting da cui è possibile seguire l’evoluzione meteorologica minuto per minuto su tutto il territorio nazionale e continentale: