Allerta Meteo, domenica sull’Italia la Tempesta Perfetta: maltempo estremo, forte scirocco e tantissima neve

Allerta Meteo, l'Italia si prepara all'ennesimo ribaltone sinottico: torna lo scirocco, nel weekend sarà tempesta con piogge alluvionali al Nord e tantissima neve sulle Alpi. Caldo anomalo al Centro/Sud
MeteoWeb

Giornata interlocutoria oggi sull’Italia sotto il profilo meteorologico: abbiamo nubi sparse, specie al Nord/Est, nelle Regioni Adriatiche e al Sud, ma anche ampie schiarite, in modo particolare al Nord/Ovest, nelle Regioni tirreniche e in Sardegna. Localmente sono in corso forti rovesci di pioggia e grandine, specie al Centro/Sud, in un contesto climatico ancora mite tanto che al Nord Italia abbiamo temperature di +16°C a Modena, Mantova e Cremona, +15°C a Milano, Torino, Genova, Trieste, Brescia, Lodi, Pavia, Asti e Alessandria, +14°C a Verona, Parma, Novara e Vercelli, +13°C a Bologna e Udine, +12°C a Padova e Venezia.

Temperature gradevoli anche al Centro Italia, nel versante tirrenico, con +16°C a Roma, Pisa, Frosinone e Latina, mentre al Sud e sulle isole abbiamo +16°C a Napoli, Reggio Calabria e Benevento, +17°C a Messina, Lecce e Brindisi, +18°C a Palermo, +19°C a Cagliari, +20°C a Catania e addirittura +23°C a Siracusa.

satellite meteo italia 7 marzo 2024

Questa situazione meteorologica cambierà drasticamente nel weekend: una nuova profonda perturbazione atlantica innescherà già da domani, venerdì 8 marzo, un forte richiamo caldo prefrontale che attiverà un forte vento di scirocco in tutt’Italia. Le temperature aumenteranno in tutto il Sud, e poi nel weekend anche al Centro: domenica 10 marzo avremo valori tipicamente autunnali, almeno dall’Appennino tosco/emiliano in giù.

Contestualmente queste correnti caldo-umide provenienti dal Mediterraneo occidentale determineranno la formazione di fronti perturbati carichi di precipitazioni, che colpiranno a fasi alterne il Centro/Nord Italia con particolare riferimento sul Nord/Ovest e sulle Regioni tirreniche. Il primo transito piovoso sarà tra venerdì sera e sabato mattina; il secondo molto più forte si verificherà domenica 10 marzo, quando al Centro/Nord pioverà tantissimo. Sarà una giornata di meteo estremo, con piogge alluvionali. Sulle Alpi cadrà tantissima neve, come possiamo osservare nelle immagini a corredo dell’articolo, a partire dai 1.000/1.200 metri di altitudine e localmente anche più in basso, sin dalle colline, specie in Piemonte domenica mattina prima che lo scirocco prenda ulteriormente il sopravvento.

Lo scirocco determinerà anche l’acqua alta a Venezia (ma si attiverà il MOSE per proteggere la città), e temperature molto elevate in tutto il Centro/Sud. Proprio come in una classica giornata autunnale.

Per monitorare nel modo migliore possibile la situazione meteo in tempo reale, di seguito forniamo un elenco delle pagine con tutte le informazioni utili per seguire il nowcasting meteorologico minuto per minuto:

Di seguito i link per l’accesso diretto alle pagine con le previsioni meteo, particolarmente accurate nei dettagli, per le aree geografiche d’Italia (link sempre raggiungibili anche dal Menù in alto in tutte le pagine del sito):

Le previsioni Meteo Regione per Regione:

Previsioni Meteo complete per
Condividi