Un mondo sospeso, prima popolato da clienti ora da pesci: migliaia di esemplari nuotano tra le scale mobili di un centro commerciale abbandonato a Bangkok [FOTO]

Dopo la demolizione di 7 piani e un incendio che lo ha lasciato senza tetto, la pioggia ha lentamente riempito il New World Mall a Bangkok

/
MeteoWeb

Che sia il mistero di una stanza vuota o la bellezza di un edificio sopraffatto dalla natura, c’è qualcosa di affascinante nel trovare un posto abbandonato. Aggiungere, poi, la storia che lo ha portato in quelle condizioni, rende il tutto ancora più interessante. Infatti, sebbene si presentino vuoti e tetri, questi posti sono pieni di ricordi reali, preservati in pareti decadenti, dipinti rovinati o stanze piene di polvere. Dagli aeroporti ai teatri, dagli ospedali agli hotel, sono tanti i posti del mondo che dallo splendore sono passati all’abbandono.

Uno di questi è un centro commerciale in Thailandia, prima inondato di clienti, ora popolato dai pesci. Il New World Mall a Bangkok è stato chiuso nel 1997 dopo che è stato rivelato che erano state infrante le norme edilizie. Tutto ciò, ha portato ad una parziale demolizione dell’edificio. Inseguito, i piani dal 5° all’11° sono stati demoliti in modo che il centro commerciale fosse in linea con i piani di costruzione originali. Poi nel 1999, un incendio lo ha lasciato senza soffitto, lasciandolo così esposto agli agenti atmosferici.

La pioggia ha lentamente riempito l’edificio, provocando un grande problema relativo alle zanzare. Nel tentativo di liberarsi dei fastidiosi insetti, i residenti locali hanno liberato pesci nell’acqua affinché mangiassero gli insetti. Molto velocemente, i pesci si sono moltiplicati, arrivando a riempire i piani bassi del centro commerciale, nuotando intorno agli ascensori arrugginiti e alle scale mobili in disuso (vedi foto della gallery scorrevole in alto).

I negozi intorno al centro commerciale vendono cibo per pesci ai turisti che arrivano a visitare lo strano luogo, ma gettare altro nel “lago” del centro commerciale è vietato per proteggere i suoi abitanti acquatici. Il centro commerciale si è così trasformato in uno dei più grandi acquari naturali del mondo.

Un mondo sospeso, Sarajevo ha ospitato le Olimpiadi Invernali nel 1984 ma poi la guerra ha devastato tutto: lo spirito dei Giochi ha resistito alla prova del tempo [FOTO]

Un mondo sospeso, la bellezza abbandonata dell’Orpheum Theatre: da grande centro dell’arte a magazzino di un’azienda di tabacco [FOTO]

Un mondo sospeso, una lussuosa casa con una piscina in stile Playboy e preziosi arredi: il famoso Tiki Palace dallo sfarzo all’abbandono [FOTO]

Un mondo sospeso: letti rotondi e vasche a forma di cuore in idilliaci resort, i Monti Poconos da “Capitale delle Lune di Miele” a luogo dell’abbandono [FOTO]

Un mondo sospeso: una chiesa “baciata” dal sole, la “perla di ?eliszów” abbandonata dopo la II Guerra Mondiale ma ancora maestosa [FOTO]

Un mondo sospeso: la spettrale Kolmanskop, da “pozzo” di diamanti a città fantasma nel Deserto del Namib [FOTO]

Un mondo sospeso: il parco divertimenti Jazzland a New Orleans abbandonato dopo l’uragano Katrina, solo serpenti e alligatori tra le giostre [FOTO]