E’ un ottimo antinfiammatorio naturale che abbassa anche colesterolo e trigliceridi: alla scoperta di un ortaggio poco conosciuto

Alla scoperta di un ortaggio poco conosciuto, versatile e ricco di preziosi nutrienti: abbassa colesterolo e trigliceridi ed è anche un potente antinfiammatorio naturale

Ha un gusto intenso, deciso, rinfrescante, è ottimo sia come pianta aromatica che come ingrediente principale, vanta tanti benefici per l’organismo, è un potente antinfiammatorio naturale, che abbassa anche colesterolo e trigliceridi: partiamo dunque alla scoperta di un ortaggio poco conosciuto, il sedano rapa.

Alla scoperta del sedano rapa: abbassa colesterolo e trigliceridi ed è anche un potente antinfiammatorio naturale

Il sedano rapa, scientificamente noto come Apium graveolens var. rapaceum, è un ortaggio a ciclo biennale, appartenente alla famiglia delle Ombrellifere (la stessa di sedano, prezzemolo, carota, anice, finocchio, angelica ecc.), di cui si consuma solo la radice. E’ coltivato e apprezzato principalmente nei Paesi dell’Europa centro-settentrionale, mentre nel Nord Italia è noto come “Sedano di Verona”.
Dal gusto intenso e deciso, è ottimo come pianta aromatica, ma anche come ingrediente principale, largamente impiegato nella cucina vegetariana e nella preparazione di ricette vegane, aggiungendolo crudo in insalata, oppure cuocendolo al forno, al vapore, fritto, impanato in padella, lesso o in umido.

Costituito quasi al 90% da acqua, il sedano rapa ha un contenuto calorico molto basso e pochissimi grassi, per questo è particolarmente indicato per chi è a dieta e deve perdere peso. E’ ricco di sali minerali (calcio, ferro, magnesio, potassio e iodio) per cui svolge un’azione rimineralizzante, antinfiammatoria e diuretica. Contiene discrete quantità di vitamina A, di vitamine del gruppo B e vitamina C, oltre alle cumarine, che tonificano il sistema cardiovascolare. Ha proprietà depurative per il fegato e i reni, sudorifere, fluidificanti per muco e catarro. E’ particolarmente utile nell’inappetenza e nelle difficoltà digestive, negli stati astenici e nelle convalescenze, nell’uricemia, nelle bronchiti, sinusiti e piccole insufficienze epatiche. Inoltre, stimola la funzione digestiva e la secrezione biliare, riduce la pressione arteriosa e il colesterolo.

Malgrado l’aspetto, è ricco di proprietà benefiche: contiene una buona dose di fibre e poliacetileni antiossidanti che, secondo le ricerche dell’Università di Newcastle, fungono da potenti anticancro, prevenendo il tumore al colon e la leucemia linfoblastica acuta. Importante è anche il suo contenuto di vitamina K, che aumenta la massa ossea, combattendo l’osteoporosi, l’Alzheimer e limitando i danni cerebrali.

Le proprietà nutrizionali e i benefici del sedano rapa

Al sedano rapa “sono attribuite importanti proprietà paragonabili a quelle del sedano comune – disintossicanti, diuretiche e antinfiammatorie – utili contro un ampio spettro di disturbi tra cui reumatismi, affezioni polmonari e insufficienza epatica. Grazie all’elevato quantitativo di fibre, inoltre, il sedano rapa aumenta il senso di sazietà, aiuta a ridurre la presenza di colesterolo e trigliceridi nel sangue e facilita la corretta attività delle funzioni intestinali“: è quanto spiegano in un approfondimento gli esperti di Humanitas Medical Care, la rete di Poliambulatori e Centri Prelievi di Humanitas.
Poiché nel sedano rapa sono contenute delle proteine potenzialmente allergizzanti, si precisa, “è bene che i soggetti con ipersensibilità o allergie alimentari prestino particolare attenzione al consumo di questo ortaggio“.

Secondo gli esperti Humanitas, 100 grammi di sedano rapa apportano 23 calorie ripartite come segue:

  • 33% proteine
  • 4% lipidi
  • 63% carboidrati

In particolare 100 grammi di sedano rapa contengono:

  • 88 g di acqua
  • 1,9 g di proteine
  • 0,1 g di lipidi
  • 0 mg colesterolo
  • 3,8 g di carboidrati disponibili
  • 0 g di amido
  • 3,8 g di zuccheri solubili
  • 1,8 g di fibre (totali)
  • 0,5 mg di ferro
  • 52 mg di calcio
  • 90 mg di fosforo
  • 0,07 mg di tiamina (vitamina B1)
  • 0,11 mg di riboflavina (vitamina B2)
  • 0,5 mg di niacina (vitamina B3 o vitamina PP)
  • 6 mg di vitamina C

Sedano rapa, consigli per acquisto e conservazione

Un sedano rapa di buona qualità deve pesare tra i 500 e i 700 grammi e va conservato in frigo per circa 20 giorni.

Per approfondire:


Si tenga presente che le informazioni presenti in questa pagina sono di natura generale e a scopo divulgativo e non sostituiscono in nessun caso il parere del medico, il primo punto di riferimento a cui ricorrere per avere informazioni, chiarimenti, e a cui affidarsi per consigli o esami.