Il nuovo osservatorio astronomico di Reggio Calabria, la prof. Misiano: "gli studenti studieranno il cielo dalle proprie classi"

Il cielo e i suoi misteri, capaci di suscitare curiosità, scatenare le fantasie e portare a profonde riflessioni l'uomo fin dai tempi più remoti. L'esigenza di osservare più da vicino i corpi celesti ha portato l'uomo a inventare strumenti che amplificassero la propria vista, ben oltre le capacità del proprio corpo. Veri e propri prodigi della scienza, per » Continua a leggere

Vedi anche